Home

Mi occupo di disturbi dell’infanzia e dell’adolescenza (insonnia, iperattività, disturbi del comportamento, ansia, depressione, disturbi alimentari, disturbi di personalità) affrontandoli con un’ottica familiare, degli effetti psicologici di malattie oncologiche, croniche e degenerative nel bambino o in uno dei familiari, di lutto (anche in caso di morti traumatiche o inaspettate).

Mi occupo di genitorialità; conduco sessioni di supporto alla genitorialità ma anche  gruppi di auto-mutuo aiuto e gruppi terapeutici per genitori.

Seguo un’ottica sistemico-relazionale anche nelle psicoterapie individuali, supportando la persona a conoscere il proprio sè in relazione al mondo..

Ultimi cinque anni spesi a lavorare nel Regno Unito dove ho avuto la possibilità di entrare in contatto con un modello organizzativo di cura che mette non solo il paziente ma tutta la famiglia al centro del trattamento; il benessere familiare e la sua capacita’ di reagire ad un problema, nonché la sua resilienza, aiuta il paziente a migliorare le sue capacita di coping e ad affrontare con più risorse un momento critico della sua vita.

Advertisements